API LATINA

Regione: Lazio

Ragione Sociale: Api Latina di Marco Siniscalco

Località: Latina (Latina)

Contesto storico e nascita dell’Azienda

Marco Siniscalco e Gastone Gaiba sono due amici uniti dalla passione per l’apicoltura, in particolare per l’apicoltura urbana

Cos’è l’Apicoltura per Api Latina?

Coniugare la tutela delle Api, insetti impollinatori per eccellenza, monitorando la qualità dell’ambiente urbano e, in particolare, il livello dell’inquinamento, la biodiversità e la ricchezza botanica presente all’interno della città di Latina. Questi gli obiettivi principali dell’allevamento delle api in città. La costante diffusione delle arnie in contesti urbani sta divenendo pratica molto diffusa e collaudata: le città offrono numerose fonti nettarifere non trattate con pesticidi ed erbicidi e, soprattutto, garantiscono nettare e polline per le api per un periodo molto lungo di tempo grazie alle fioriture diluite nell’arco dell’intero anno. Le città sono luoghi ospitali per le api e forniscono un’alternativa all’apicoltura tradizionale.

“Abbiamo deciso di collocare le nostre arnie urbane in maniera “diffusa”, sia per motivi logistici che di sicurezza, per coprire la porzione più ampia di territorio. La scelta si è rivelata fortunata anche dal punto di vista della produzione di un miele fortemente territoriale. Nei contesti urbani infatti, le specie botaniche e le piante mellifere in particolare, sono molte e molto abbondanti grazie anche all’intervento antropico. Questo fa si che il miele prodotto sia molto differente in base alle zone ove sono collocate le arnie.
Marco Siniscalco e Gastone Gaiba

Oliocentrica ha selezionato per Voi:

  • Miele di acacia Fosso del Mangano
  • Miele millefiori Casal della Selva
scopri i prodotti

Contenuti tecnici

L’apiario più centrale è situato in un’area verde della città di Latina: siepi, alberi da frutto, erbe aromatiche e piccole porzioni di prato incolto danno origine al Miele millefiori “Casal della Selva”.

Marco e Gastone hanno scommesso anche sulla periferia della città, collocando alcune arnie in una zona periurbana di Latina, dove un vecchio fosso di bonifica costeggiato da centinaia di alberi di acacia (Robinia Pseudoacacia) offre profumatissimi boccioli da cui si ottiene un generoso Miele di acacia ”Fosso del Mangano” in purezza.