logo Gregorio De Gregoris
Mappa Gregorio De Gregoris

Gregorio De Gregoris

Regione: Lazio

Ragione Sociale: De Gregoris Gregorio

Località: Capocroce – Sonnino (Latina)

Contesto storico e nascita dell’Azienda

Ci troviamo a Sonnino, un antico borgo di origine medievale (VIII Sec. D.C.) costruito sulla sommità del colle Sant’Angelo a 450 msl, nella catena montuosa degli Ausoni, con un paesaggio alternato da versanti brulli, macchia mediterranea, oliveti, boschi di lecci, querce e ginepri.
Un luogo affascinante ricco di storia e misteri, poco visibile e poco accessibile da qualsiasi direzione; un valido rifugio dalle scorrerie dei sanguinari pirati Saraceni prima e dai briganti dopo.
Nel secolo XIX, infatti, Sonnino divenne nota per essere la patria di briganti, come il leggendario Gasbarrone vissuto fino al 1880.
Per necessità economiche gran parte della popolazione sonninese si è trasferita nella zona più bassa e pianeggiante del paese, dando vita a fiorenti attività agricole e zootecniche oltre a comparti industriali ad esse collegate.

Qui, nella località denominata Capocroce, Gregorio De Gregoris nel 2011 decide di lasciare il settore edilizio per ritornare alle origini in quella che è sempre stata l’azienda di famiglia, allevatori di bovini da ben 2 generazioni, divenuti negli anni olivicoltori.

Gregorio ha contribuito alla trasformazione dei processi di lavorazione delle olive ed estrazione dell’olio extra vergine, passando da un sistema tradizionale a un sistema moderno per approdare, infine, a un prodotto di qualità.

L’olio extra vergine di oliva De Gregoris, è figlio di oliveti unicamente di varietà itrana, che guardano il mare dai loro terrazzamenti in pietra grezza, noti come muretti a secco.

Queste caratteristiche tipiche di un territorio, particolarmente vocato all’olivicoltura, rendono il prodotto di Gregorio unico, un olio extra vergine di oliva dal profilo organolettico di gran livello, amaro e piccante equilibrati e persistenti accompagnati da un’elegante sentore di pomodoro, quello tipico e inconfondibile, della varietà Itrana.

“Rispetto l’olivo e l’oliva, e i tempi della natura. Sono conosciuto come degustatore rustico per il mio legame con le tradizioni culinarie contadine. Io sono il mio olio.”
Gregorio De Gregoris

Oliocentrica ha selezionato per Voi:

  • Olitrana – Monovarietale di Itrana
  • Blend – Blend di olive 100% italiane
scopri i prodotti

Contenuti tecnici

Gregorio De Gregoris, ad oggi, gestisce una proprietà composta da 3 mila piante di Olivo esclusivamente di varietà Itrana, a circa 400 m.s.l.m.
Trattandosi di un paesaggio olivicolo di terrazzamenti e muretti a secco, la meccanizzazione è ridotta al minimo e la raccolta delle olive avviene manualmente, con l’aiuto di scuotitori elettrici, nei giusti tempi di maturazione e invaiatura della drupa.
Il passaggio al frantoio è immediato.
Il Frantoio aziendale è a ciclo continuo, a 3 fasi, tecnologia Pieralisi.

Per tutte le terminologie usate nell’olivocoltura vai al nostro GLOSSARIO

Premi e riconoscimenti

2022 Punto G – Monovarietale Itrana – 1° classificato categoria Fruttato Leggero – Concorso regionale per i migliori oli del Lazio “Orii del Lazio – Capolavori del gusto