Masseria Fornara

Regione: Calabria

Ragione Sociale: Società Agricola F.lli Perciaccante

Località: Contrada Garda – Cassano allo Jonio (Cosenza)

Contesto storico e nascita dell’Azienda

La Società Agricola F.lli Perciaccante s.r.l., è stata costituita nel 2008 con sede in Cassano allo Ionio dai fratelli Alfonso, Elio e Matteo al fine di dare continuità e ricambio generazionale all’azienda agricola nata nella prima metà dell’800 con il capostipite Giovambattista.
L’Azienda fino agli anni ‘70 aveva come indirizzi colturali la cerealicoltura, l’olivicoltura e allevamento di bovini da carne, ovini e cavalli. Con l’ingresso in azienda di Pietro, padre dei componenti della Società, vi fu un’evoluzione colturale, l’allevamento di vacche da carne venne convertito in allevamento di vacche da latte, vennero piantati i primi impianti di pesche e clementine e nel 1983 vennero seminati i primi 15 ettari di risaie.
Nei primi anni 2000 si è deciso di chiudere la filiera confezionando il riso prodotto dall’azienda con il marchio “Masseria Fornara”. Il prodotto ha ottenuto un alto gradimento da parte dei consumatori, tale da portare in circa 10 anni a lavorare e commercializzare l’intera produzione aziendale oltreché acquistare da agricoltori locali.
Il riso “Masseria Fornara” nel corso degli anni ha ricevuto numerosi premi e menzioni tra cui il “premio Foodies” della rivista Gambero Rosso, diretto alle aziende d’Italia che perseguono percorsi di qualità e soprattutto l’iscrizione alla pubblicazione “Le famiglie del Riso” tra le 15 famiglie più rappresentative del riso in Italia.

Oliocentrica ha selezionato per Voi:

  • Riso Arborio
  • Riso Carnaroli
  • Riso Nerone Integrale
scopri i prodotti

Contenuti tecnici

Sybaris era la più grande città della Magna Graecia che visse il suo massimo splendore tra il 700 ed il 450 AC. Città dedita soprattutto al commercio ed all’agricoltura.
Da studi recenti si ritiene che il riso sia stato importato dall’oriente da Alessandro Magno in Sicilia e in Calabria. La conformazione paludosa del terreno ha garantito l’adattamento del riso a Sybaris.
La coltivazione del riso a Sibari si è riaffacciata negli anni 60 del ‘900 quando alcuni imprenditori locali per sfruttare i terreni salmastri ripresero la coltivazione che negli anni si è sviluppata fino ad arrivare a circa 650 ettari coltivati a riso.
La natura salmastra del terreno ha fatto si che il riso della Masseria Fornara porti con sé una sapidità difficile da trovare negli latri risi.

Per tutte le terminologie usate nell’olivocoltura vai al nostro GLOSSARIO

Premi e riconoscimenti

  • Premio Foodies Gambero Rosso