fontana dei santi

FONTANA DEI SANTI

Regione: Basilicata

Ragione Sociale: Azienda Agricola Pepe Luciano

Località: Albano di Lucania – Contrada Perretti (Potenza)

Contesto storico e nascita dell’Azienda

L’olivicoltura lucana ha origini remote, numerosi reperti archeologici (olive, foglie e noccioli ecc.), ritrovati negli scavi del Metapontino, testimoniano una coltivazione dell’olivo sin dai tempi della Magna Grecia.In questo contesto storico, circondato dalle Dolomiti Lucane, nonno Antonio, detto Antoniuccio, da vita al Frantoio “Fontana dei Santi” per soddisfare le esigenze di un territorio vocato all’olivicoltura. Nel 2012 i giovanissimi nipoti, Antonello e Luciano, rilevano l’azienda e, con l’obiettivo di fare un prodotto d’eccellenza, sostituiscono il vecchio impianto di estrazione con un Pieralisi di ultima generazione. L’incontro con Andrea Lago, lucano d’adozione e responsabile commerciale dell’azienda, è stato decisivo per il lancio del primo prodotto: Invaio, che debutta nel 2017 e si afferma negli anni successivi.

“Il futuro, per Fontana dei Santi, è guardare al passato e tutelare le varietà autoctone del territorio lucano in via di estinzione”.
Luciano e Antonello Pepe

Oliocentrica ha selezionato per Voi:

  • Fasola – Monovarietale
  • Ogliarola del Bradano – Monovarietale
scopri i prodotti

Contenuti tecnici

Ad oggi Fontana dei Santi è l’unica azienda lucana che si impegna nel recupero e nella valorizzazione delle varietà di olive autoctone e antiche a rischio d’estinzione.

Gestiscono in modo sostenibile l’oliveto di famiglia e recuperano molti appezzamenti abbandonati per un totale di 20 ettari, con varietà prevalenti come Fasola, Ogliarola del Bradano e Tarantina, ma anche Coratina, Justa e Cerasola.

Oliocentrica è orgogliosa di aver creduto, sin da subito, nel progetto Fontana dei Santi, in linea con i nostri principi di valorizzazione della Biodiversità olivicola Italiana.

Premi e riconoscimenti

Azienda recensita dalla Guida agli Extravergine 2020 di Slow Food