Conosciamo l’azienda agricola ed agrituristica LA VALLE DELL’USIGNOLO

L’azienda agricola “la Valle dell’Usignolo” appartiene alla famiglia Pecci-Palombo sin dalla fine del 1800.

Situata poco distante dal giardino botanico di Ninfa e il borgo medioevale di Sermoneta, l’azienda ha seguito l’evoluzione imposta dai cambiamenti economici e politici che hanno coinvolto il Paese, ma senza mai abbandonare l’amore per il proprio territorio, per l’uliveto e la vigna, resistendo anche al massiccio abbandono delle campagne.

 

LA CANTINA E IL FRANTOIO

Originariamente costituita da un unico corpo di 15 ettari, oggi la Azienda Valle dell’Usignolo è composta da circa 30 ettari di terreno dedicate alla coltivazione in biologico di vite e ulivo.

Fonte del video: www.stradavinolatina.it

Molte sono le bottiglie realizzate con uve autoctone: la “Luscinia” viene realizzata con la Malvasia Puntinata, “La Cesa” con uve Bellone e “Sulmo” con Merlot, Montepulciano d’Abruzzo e Cesanese di Affile.

Dagli uliveti viene prodotto l’olio extravergine di oliva itrana (tipica cultivar dei monti Lepini), prodotto dalle spiccate qualità organolettiche e apprezzato a livello internazionale.

La cantina svolge anche attività agrituristica con cucina tipica locale e la possibilità di pernottare negli antichi pagliai ristrutturati e dotati di tutti i più moderni comfort.

Fonte del video: www.stradavinolatina.it

 

 

PROVA SUBITO, ACQUISTA L’OLIO
LA VALLE DELL’USIGNOLO

 

FRUTTATO MEDIO