Francesco Gabriele

Colle Nobile

Regione: Marche

Ragione Sociale: Azienda Agricola Tonti Giorgio

Località: San Marcello (Ancona)

Contesto storico e nascita dell’Azienda

L’azienda agricola Tonti Giorgio è situata a San Marcello a 230 m.  sul livello del mare, zona ideale per la coltivazione dell’olivo.Qui vive da anni la famiglia Tonti, che da sempre ha legato la sua storia alla produzione dell’olio, coniugando le buone tradizioni passate con le innovazioni presenti, operando sempre secondo principi di rispetto e difesa del territorio e dell’ambiente. L’olio viene ricavato dalle olive dei due poderi di San Marcello e Jesi e venduto direttamente nel punto vendita dell’azienda o in enoteche e negozi di alta gastronomia.

“La mia vita in equilibrio con la natura”.
Giorgio Tonti

Oliocentrica ha selezionato per Voi:

  • Monovarietale da oliva Raggia
  • Monovarietale da oliva Mignola
scopri i prodotti

Contenuti tecnici

L’extravergine Colle Nobile è estratto con sistema continuo entro 24 ore dalla raccolta. L’olio Colle Nobile si differenzia in 5 monovarietali, che regalano profumi e sapori molto diversi tra loro, offrendo infiniti e indimenticabili abbinamenti con tutta la cucina regionale italiana mediterranea, con la cucina raffinata o con quella frugale semplice di tutti i giorni.

Per tutte le terminologie usate nell’olivocoltura vai al nostro GLOSSARIO

Premi e riconoscimenti

Le Guide

Gambero Rosso

  • Tre foglie 2011 per la Mignola

  • Una foglia 2013 per la Mignola

  • Due foglie 2014 per la Raggia

“Guida agli Extravergini” Slowfood

  • 1 oliva 2004 per il Leccino

  • 2 olive 2005 per il Frantoio

  • 2 olive 2006 per il Frantoio

  • 2 olive 2007 per il Leccino

  • 2 olive 2008 per la Raggia, la Mignola e il Leccino

  • 2 olive 2009 per il Frantoio, la Raggia e la Mignola

  • 2 olive 2010 per la Mignola, 1 oliva per il Raggia e 1 oliva per il Frantoio

  • 2 olive 2011 per la Mignola, 1 oliva per il Raggia
  • menzione 2012 per la Raggia

  • menzione 2014 per il Leccino

“L’Olio”, guida AIS, Bibenda 2007

  • riconoscimento di 4 gocce per il Leccino

  • riconoscimento di 4 gocce per il Frantoio

  • riconoscimento di 4 gocce per la Mignola

  • riconoscimento di 3 gocce per la Raggia

I Premi

Concorso “L’Oro delle Marche” 2013
Menzione di merito Mignola e premio speciale Miglior Monocultivar di Mignola delle Marche
Menzione di Merito Raggia

Concorso “L’Oro delle Marche” 2012
Menzione di merito Mignola
Attestato di qualità Rosciola dei Collo Esini

Concorso “L’Oro delle Marche” 2011
Attestato di qualità Mignola

Concorso “L’Oro delle Marche” 2010
Menzione di qualità Mignola Menzione di merito Raggia

Concorso “L’Oro delle Marche” 2009
2° Classificato monovarietale Mignola, categoria Fruttato medio Menzione di merito Raggia

Concorso “L’Oro delle Marche” 2008
Gran Menzione Monovarietale di Raggia Menzione di qualità Mignola

Concorso “L’Oro delle Marche” 2007
3° classificato monovarietale di Leccino, menzione di qualità per il monovarietale di Mignola

Concorso “L’Oro delle Marche” 2006
menzione di qualità per il monovarietale di Mignola, menzione di qualità per il monovarietale di Leccino

Concorso “L’Oro delle Marche” 2005
menzione di qualità per il monovarietale Frantoio;

Concorso “L’Oro delle Marche” 2004
menzione di qualità per il monovarietale Leccino, premio “Marcheolio”, 2° classificato con il monovarietale Frantoio;

Concorso “L’Oro delle Marche” 2003
menzione di qualità per il blend; menzione di qualità per il monovarietale Leccino;

Concorso “L’Oro delle Marche” 2002
2° premio speciale migliore etichetta e confezione; 4° classificato con il blend