Slider

Un filo d’Olio tra Cibo, Cultura e Salute

Quella che vi raccontiamo è una storia d’amore.
Amore per i prodotti, il loro sapore, il loro respiro, la loro qualità.
In primis l’olio extravergine di oliva: vero, profumato, amaro, piccante, armonico sul palato.
E poi i paté, confetture, olive da mensa, condimenti, prove d’assaggio, eventi culturali, corsi, cosmesi, idee regalo, bomboniere personalizzate e artigianato.

Il tutto con un solo filo conduttore: l’Olio. Quello vero.

Gisa Di Nicola

Mi chiamo Gisa Di Nicola,
e la mia è una storia semplice, fatta di incontri e di passioni.
Di papà Abruzzese e mamma Napoletana, sono nata a Como e giunta a Latina in età prescolare.
Sono cresciuta tra il litorale pontino, le campagne di Aprilia e i monti della Marsica senza mai scordare quel ramo del lago che contemplavo da una piccola altalena colorata.
Ci sono molte cose che avrei voluto fare nella vita!
Avrei voluto girare il mondo con lo zainetto giallo dell’Invicta, mangiare qualsiasi cosa senza ingrassare e parlare il dialetto Abruzzese con mio padre. Influenzata da una famiglia numerosa, 7 fratelli da parte di mamma e 7 da parte di papà, avrei voluto almeno 4 figli e tante domeniche rumorose e gioiose come quelle passate da bambina.
E poi… Ho conosciuto il dolore, ho amato, ho voluto bene e fatto soffrire.
Ho lavorato 20 anni nel reparto finanziario di una multinazionale americana dove ho lasciato un pezzetto di cuore
Sono diventata moglie e mamma (imperfetta) di due vivaci e splendide creature. Passati gli “anta” sono diventata un’imprenditrice dell’Olio ed è successo per caso. Nel 2015 mi accingevo a prendere la qualifica di Sommelier del vino quando mi sono imbattuta in una degustazione di olio extra vergine di Oliva, guidata da Nicola Di Noia; ho capito subito che non sarei tornata più indietro, che avrei studiato e assaggiato per cercare l’amaro e il piccante, e ascoltato storie di uomini e di olivicoltura eroica. Ricevuta la qualifica di Sommelier dell’Olio, prima ancora di quella del Vino, ho proseguito con l’idoneità fisiologica all’assaggio dell’Olio di Oliva Vergine con il Capol di Latina e subito dopo diventata un’assaggiatrice professionale di Olio di Oliva Vergine e di Olive da Tavola. Questi piccoli successi li devo alle persone meravigliose, determinate, leali e instancabili ricercatori di qualità, incontrate in questo percorso. Colleghi di corso, docenti, produttori, commercianti, assaggiatori, agronomi, ricercatori e giornalisti. Ai miei amici più cari. A mio marito. All’energia delle mie bambine. All’ulivo e all’oliva. A me
Questa sono io.

Fabrizio Gargano

Sono nato a Latina nel 1967 durante la festa di San Rocco.
Ho sempre amato disegnare, raccontare. Ritagliavo i fumetti, che i miei genitori mi compravano, per immaginarne sempre di nuovi, di diversi. A 13 anni disegnavo continuamente il Comandante Mark mentre fuori pioveva e mia madre cantava. Male, tra l’altro. Avevo tutto: la fantasia, la voglia di disegnare, l’ambizione di vivere mille vite; è così che diventai ragioniere.
Dopo aver scontato 25 anni presso un’azienda farmaceutica ho ripreso ciò che mai ho abbandonato del tutto: il disegno, mondi fantastici, personaggi straordinari. Ho seguito corsi di colorazione analogica e digitale, di scrittura, di graphic novel. Tutto questo per 4 anni, otto ore al giorno. Nel 2019 la svolta: notato sui social dalla casa editrice ALT! ho firmato il mio primo contratto editoriale per “30 giorni – storia di una schizofrenia”, un graphic novel, dove ho curato sia i disegni che i testi. Ho chiuso inoltre l’accordo per la pubblicazione (fine 2019) de “Il colore del metallo”, racconto nel quale sono miei i testi mentre le illustrazioni sono state eseguite da Alessandra Chicarella, straordinaria pittrice di Latina. Nel 2020 è prevista la pubblicazione del secondo graphic novel “Come una canzone di Aznavour” edito sempre da ALT!. Attualmente espongo i miei lavori con Mad (Museo d’Arte diffusa) e tutta la mia attività, in genere, la potete trovare su: Facebook (profilo personale e pagina FB Nerodichina), istagram e sul blog www.fab1967.blogspot.com. In OLIOCENTRICA curo la parte creativa, tanti gli eventi organizzati fino ad oggi, di arte e di musica. Tante le personalizzazioni per i vostri regali più cari Tanti i corsi di fumetto e taccuini di viaggio organizzati anche in outdoor. Venitemi a trovare! Tutto ciò che, di bello, faccio lo dedico ogni giorno, ogni momento, alle mie bambine.
Questo sono io.